La parola della settimana… “E di Eresia”

Una parola che ci evoca personaggi di un certo spessore che, in tempi non così remoti, furono appellati come tali… pensiamo a Galileo Galilei o per ragioni diverse a Martin Lutero…

Eresìa: sostantivo femminile, dal latino cristiano haeresis, dal greco hairesis (= scelta), da haireo (=io scelgo).

SIGNIFICATO: nel linguaggio religioso, dottrina in contrasto con la tradizione; contrarietà ai dogmi cristiani; in senso esteso opinione in contrasto con il pensare comune.

Se questa parola ti è piaciuta, condividila e commenta qui sotto!

Scopri le parole delle settimane precedenti: “La parola della settimana” – archivio

Annunci

La parola della settimana… “D di Dieta”

Una parola sempre in auge, spesso inflazionatissima nei periodi antecedenti la prova costume:

Dièta: sostantivo femminile, dal greco diaita (= decisione, poi regola di vita).

SIGNIFICATO: in medicina, controllo dell’alimentazione, in senso più esteso digiuno.

Se questa parola ti è piaciuta, condividila e commenta qui sotto!

Scopri le parole delle settimane precedenti: “La parola della settimana” – archivio

La parola della settimana… “C di Cacao”

Una parola deliziosa, che spesso si abbina alle nostre colazioni, merende e momenti felici:

Cacao: sostantivo maschile, dall’azteco caca-huatl (=grano di cacao), attraverso lo spagnolo cacao.

SIGNIFICATO: sostanza alimentare aromatica estratta dall’omonima pianta delle Sterculiacee a seguito della torrefazione e macinazione dei semi.

Se questa parola ti è piaciuta, condividila e commenta qui sotto!

Scopri le parole delle settimane precedenti: “La parola della settimana” – archivio