“Speranza e sue declinazioni in giro per la Toscana…”

“C’è chi spera nell’attesa, chi spera in qualcuno di più grande e poi c’è chi in noi spererà sempre”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La cosa fondamentale consta nel dare sempre nutrimento anche al più piccolo frammento di speranza residente in noi.

Annunci

La parola della settimana… “U di uomo”

Ciao a tutti!
Questa rubrica di TraRealtàeSogno.com vuole essere una parentesi in cui curiosare intorno all’origine di parole comuni o dimenticate della nostra lingua.
La curiosità è lo spirito interiore che maggiormente ci spinge alla scoperta, dunque, se vorrete, scopriremo una parola a settimana insieme, talvolta saranno già presenti nel vostro lessico quotidiano, ma l’auspicio è quello di proporvele sotto una prospettiva nuova. In ogni storia ci sono parole, ma, in ogni parola, ci possono essere moltissime storie!

Oggi vi parlerò di:

Uomo:
Sostantivo maschile dal latino homo, secondo Varrone da humus (=terra) con il senso di creatura terrestre, contrapposta a celeste, divina; cfr. il lituano zemz (=terra) e zmu (=uomo).
SIGNIFICATO: essere umano; maschio della specie umana; persona indeterminata.