Piccola farmacia letteraria

Un libro può curarci?

Ebbene sì, lo sappiamo tutti oramai, esistono infinite filosofie “curative” e, badate bene, non mi sto addentrando in un universo di scienze non ufficiali, bensì mi addentrerò nel microcosmo della “Letteratura Curativa”.

Viviamo anni assai poco spensierati, fatti di una velocità e di una ritmica che, forse, nemmeno i futuristi (membri dell’omonimo movimento) meno avveduti avrebbero saputo immaginare.

In un click possiamo ordinare qualsiasi cosa, a qualsiasi ora e con dei tempi di consegna imparagonabili col passato.

Eppure, l’anima delle cose, quel sapore autentico, fatto di attesa e conquista, non hanno più la stessa intensità.

E’ bello dunque scoprire che, tra tanti video, tante idee e tutorial che vorrebbero risolvere tutto, ma non risolvono mai nulla per davvero, qualcuno, per la nostra anima e le nostre emozioni, abbia pensato di creare la “Piccola Farmacia Letteraria”.

Dobbiamo ringraziare Elena Molini e la sua profonda convizione che un buon libro possa curare la nostra anima.

Lei insieme alla sorella Ester e altre due impavide donne oggi sono lo staff dietro il successo di: Piccola Farmacia Letteraria.

Come loro stesse dicono nel loro sito ufficiale sono riuscite ad individuare e catalogare tantissimi libri che, ad oggi, riescono a coprire circa ottanta tra stati d’animo, atteggiamenti e sentimenti.

Una vera panacea contro mali interiori e figli di questi tempi così poco proiettati all’introspezione.

Da sempre in questo blog lo spazio per la curiosità, la poesia e l’insolito trovano la porta spalancata. Io stesso ho fatto recentemente un regalo dal loro meraviglioso catalogo di “prodotti per ogni esigenza” andando a pescare una BOX per gestire al meglio in Rancore.

Ma i “sintomi” e gli “stati d’animo” curabili con queste BOX sono tantissimi, eccone alcuni: Rancore appunto, ma anche Ansia, l’Amore con Aggiustacuori, la Fortuna con la Sfiga continua e poi Prendila con filosofia e Smart Working per Giovani Marmotte.

La genialità risiede nelle idee semplici e, di certo, l’idea di Elena è davvero incredibile e sta riscuotendo un successo enorme.

Spero, dato il periodo storico particolare, di poter visitare quanto prima il loro negozio a Firenze, ma per chi volesse e potesse ecco indirizzo:
La Piccola Farmacia Letteraria è in Via di Ripoli 7/R, Firenze.
Instagram: @piccolafarmacialetteraria

Ed infine, se siete anche voi scocciati dalle persone che con le loro opinioni vi assillano mentre costruite la vostra vita… beh… ecco un’idea regalo perfetta “griffata” dalla Farmacia Letteraria.
Asciugamano…

Cari lettori e care lettrici, grazie come sempre per aver letto l’articolo, condividetelo come e dove volete… un abbraccio.

Come arrivare a Pellestrina

Tantissime persone si pongono una domanda: “Come si arriva a Pellestrina?” Eccovi la risposta.

Per raggiungere Pellestrina esistono svariati modi, si può approcciare questo territorio passando prima dal Lido di Venezia (2 ferry-boat) oppure direttamente da Chioggia (vaporetto), ma come vedrete, esiste da poco una terza modalità.

Le Linee ACTV coinvolte nel primo caso sono la 17 e poi la 11 con i relativi costi (cliccando sui numeri trovate link orari). Nel secondo caso invece sfrutterete la sola linea 11 nel giro da Chioggia.

Ecco anche la mappa di TUTTE le linee di navigazione locali.

Tenete conto però che se è vostra intenzione arrivare in bicicletta non sempre sarà “facile” essere caricati a bordo, specialmente nel caso del vaporetto da Chioggia, questo perché nei weekend o comunque nei giorni di “picco” l’isola viene letteralmente presa d’assalto.

da Il Gazzettino:

Assalto all’isola, Pellestrina non ne può più: «Troppe bici, solo su prenotazione» PELLESTRINA – Dopo le restrizioni dovute alla pandemia, in questa prima fase di ripartenza, si sta registrando un boom del turismo quasi a km 0.

Come fare dunque?

Sappiate che esistono due noleggi di biciclette locali che, se contattati col giusto anticipo possono salvarvi da attese impreviste, inoltre nel caso di Apetours, c’è una nuova possibilità tutta da scoprire:
Apetours – Noleggio biciclette
Apetours – Traghetto diretto per Pellestrina
Noleggio bici Pellestrina

Ma ricordate, Pellestrina è un territorio unico, come tanti della bellissima Italia, come tale va rispettato, come del resto rispetteremo chi ci vive. Sempre. Ed a tal proposito: Come essere dei turisti responsabili?

Grazie per l’attenzione cari lettori e care lettrici.

Buona scoperta.

10 cose da fare a Pellestrina almeno una volta nella vita…
Quella volta che Topolino e Pippo hanno alloggiato a Pellestrina…
Pellestrina, un paese da scoprire…
Pellestrina, l’isola che… c’è!
Il Vianello che affondò la “Pirofregata Re d’Italia” a bordo dell’Ammiraglia Austriaca “Ferdinand Max”…
Chi si ricorda la nave incagliata?
“Cagnaccio” di San Pietro, lo scultore di tele.
Come essere dei Turisti responsabili…

Venezia e il suo centro dell’Universo

Non sono solito pubblicare foto che mi ritraggano, ma stavolta faró un’eccezione.

Prima di tutto ringrazio Silvia che ha colto perfettamente l’istante che desideravo proprio come lo avevo immaginato.

Si percepiscono infatti tutta la magia, la poesia e la storia, anzi le storie, che questo angolo di mondo puó raccontarci.

Quando mi fermo lì per un istante mi sento al centro dell’universo; grazie a questa foto potró ricordare la sensazione per sempre.

❤️ Grazie Punta della Dogana

❤️ a presto Venezia

Venezia 1600

C’è chi invecchiando mette le rughe e chi, dopo 1600 anni, conquista ancora i cuori di chiunque la veda.

“Amore a prima vista”
Venezia 1600

Come essere dei Turisti responsabili…
Venezia deserta
Il negozio Olivetti a Venezia
La libreria più bella del Mondo – è a Venezia
Pellestrina, l’isola che… c’è!

Ferrara, cosa vedere in un giorno?

😮 Cosa vedere a FERRARA?

🏛 Questa domanda ce la poniamo sempre quando vogliamo visitare una città, dunque, se non sapete ancora cosa aspettarvi, ecco qualche immagine delle principali attrazioni di una città accogliente e meravigliosa.

🚘 🚙 🅿️ Info utile parcheggi: 🅿️ 🚙 🚘 Ve ne sono tre, ma il mio preferito per qualità, prezzo e posizione è: Parcheggio Diamanti Via Arianuova, 25, 44121 Ferrara FE

🍺🥪 Se volete provare un piatto tipico e gustoso non perdetevi la “Schiaccia” (http://schiaccia.it) dell’omonimo locale a pochi passi dalla Cattedrale.

Ferrara, una città da scoprire